fbpx
img1

Dopo la laurea potrai esercitare in tutta Europa.

FIN DA SUBITO POTRAI MUOVERE I PRIMI PASSI NEL MONDO DEL LAVORO E SVOLGERE LA PROFESSIONE CHE AMI E PER CUI HAI STUDIATO.

Alcune professioni sanitarie sono costituite in Ordini e Collegi, con sede in ciascuna delle province del territorio nazionale.
In base alla DIRETTIVA COMUNITARIA 2005/36/CE (recepita con il D. Lgs. 206/2007), che disciplina il riconoscimento delle qualifiche professionali acquisite in uno Stato membro dell’Unione Europea, i laureati abilitati presso l’Università di Ostrava e altri Atenei pubblici dell’Unione, possono esercitare la propria professione in qualsiasi Stato dell’Unione Europea.

Sono professioni sanitarie quelle che lo Stato italiano riconosce e che, in forza di un titolo abilitante, svolgono attività di prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione.

In Italia, l’esercizio delle professioni sanitarie è consentito anche a chi abbia conseguito all’estero i titoli di studio e di abilitazione previsti, previo riconoscimento da parte del Ministero della salute.

A coloro che, acquisito in Italia un titolo professionale dell’area sanitaria, intendono esercitare la propria professione all’estero, il Ministero della salute rilascia, su richiesta dell’interessato, un attestato di conformità della formazione conseguita ai requisiti previsti dalle direttive comunitarie.

    Richiedi Informazioni

    Ho letto e accetto la Privacy Policy